L’alimentazione è la base della vita, ognuno di noi è il riflesso del proprio modello alimentare. Mangiare bene non significa semplicemente essere in forma, bensì stare bene.

Noi siamo ciò che mangiamo, quindi dobbiamo selezionare con cura gli alimenti con cui nutrirci. Faresti mai il pieno di benzina a un’automobile che va a gasolio?

Molte persone si rendono conto che qualcosa non va nella loro alimentazione quando i chili aumentano. E’ una situazione sempre più frequente, che coinvolge un numero sempre maggiore di persone.

Per ovviare al problema, si pensa quindi che la soluzione migliore sia seguire diete drastiche, “fai da te”, che possono essere anche pericolose, con l’illusione di veder sparire la pancetta e i chili di troppo.

Quando l’alimentazione è corretta, quando non ci sono né eccessi nè carenze, non c’è bisogno di mettersi a dieta, nel significato che in generale viene dato a tale situazione. Il corpo ha grandiose capacità di autoregolarsi, e se mangiamo in modo sano e semplice si mantiene in buona forma fino a tarda età.

Dal titolo si intuisce che alimentazione e nutrizione hanno significati diversi, e capirne la differenza è fondamentale.

L’alimentazione è la base della vita, ognuno di noi è il riflesso del proprio modello alimentare. Mangiare bene non significa semplicemente essere in forma, bensì stare bene.

Ognuno di noi ha delle caratteristiche psico-fisiche uniche, personali e differenti da quelle delle altre persone, legate al proprio stile di vita, metabolismo, all’eventuale attività fisica praticata e all’ambiente circostante. Lo “stile alimentare” più corretto si adatta a tutto questo, ed è quindi personale.

Se tu volessi iniziare a seguire un nuovo stile alimentare dovresti quindi capire prima di tutto come sei fatto/a e come il tuo organismo può reagire ai cambiamenti. Le classiche “diete lampo” e i “programmi alimentari fai da te” in generale non funzionano anche per questo motivo: pretendono di stabilire regole oggettive che dovrebbero andar bene per tutti noi.

Qualsiasi attività, dallo studio alla corsa, comporta un dispendio di energia: a seconda dell’attività svolta, l’organismo utilizza una determinata quantità e un determinato tipo di energia che assume attraverso il cibo. L’equilibrio tra energia introdotta e quella utilizzata per svolgere tutte le attività giornaliere (dai processi vitali fisiologici allo sport più estremo) è la base per migliorare e/o mantenere una buona forma fisica.

Noi ci alimentiamo quando introduciamo del cibo nel nostro corpo.

La nutrizione, al contrario, è una vera e propria scienza, che studia l’essenzialità e i bisogni nutrizionali per varie condizioni di età, sesso e vita della persona. La nutrizione si occupa del “quanto” e del “cosa”, cioè della qualità di ciò che ingeriamo, a differenza dell’alimentazione.

Uno degli errori più gravi nel linguaggio comune è proprio confondere il termine nutrizione con alimentazione. Nutrirsi significa amarsi e mangiare con consapevolezza selezionando il cibo in base ai principi nutritivi in esso contenuti.

 

“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte”

François de La Rochefoucauld

Desideri rimetterti in forma, parti da zero e non sai da dove iniziare?

Il percorso RIPARTI CON ELENA ti sta aspettando, per rimetterti in forma una volta per tutte senza diete infinite!

Clicca il bottone per saperne di più e metterti in contatto con me.

Non vedo l’ora di conoscerti!

riparti con elena