Disintossicare l’organismo è il primo passo per stare bene e per rimettersi in forma, e il dimagrimento è una conseguenza del benessere che il nostro corpo raggiunge.

Noi siamo un’unità psico-fisica di corpo e mente e, per ottenere uno stato di benessere totale, dobbiamo trovare l’equilibrio di entrambi. Nel corso della tua vita continui a cambiare e a trasformarti, sia dal punto di vista comportamentale e personale, in virtù delle esperienze che fai, sia dal punto di vista biochimico. Questi mutamenti hanno andamento ciclico, attraverso diversi percorsi vitali che cambiano ogni sette anni, modificando anche il modo con cui si digeriscono e assimilano i cibi.

Proprio come un’automobile, che per funzionare bene ha bisogno del tagliando annuale (cambio
olio, controllo filtro ecc.), anche tu per stare bene e rallentare l’invecchiamento puoi provvedere a liberare il tuo corpo dalle sostanze nocive che, inevitabilmente, si accumulano per effetto di uno stile di vita più o meno stressante e di un’alimentazione non sempre sana.

Disintossicare l’organismo è il primo passo per stare bene e per rimettersi in forma, e il dimagrimento è una conseguenza del benessere che il nostro corpo raggiunge. Il nostro corpo ha un sistema di autopulizia che lo rende in grado di rinnovarsi naturalmente e di liberarsi dalle tossine. Spesso, però, questo non è sufficiente a causa di un accumulo eccessivo di sostanze di rifiuto, per cui il corpo deve utilizzare più energia del dovuto per autopulirsi, energia che viene sottratta a tutte le altre attività vitali e fisiche.

Se ti capita di sentirti affaticato già di prima mattina, di non riuscire a svegliarti, di aver bisogno di una buona dose di caffè per partire (che in realtà non fa altro che peggiorare la situazione), probabilmente stai trattando il tuo corpo come una discarica di rifiuti e può essere utile dargli un momento di pausa e intervenire con un regime disintossicante.

E’ inutile e soprattutto dannoso ricorrere ai digiuni forzati per recuperare benessere e peso forma. Privare l’organismo delle sostanze nutritive di cui ha bisogno gli impedisce di eliminare correttamente le tossine. Inoltre, se il corpo non riceve il nutrimento di cui ha bisogno dal cibo, lo cerca altrove, diminuendo le proprie scorte e andando a intaccare il tessuto muscolare e osseo.

La depurazione del tuo organismo è quindi il primo passo verso la salute.

Pensa che un fegato carico di tossine funziona circa al 50%; eliminare o ridurre la causa di
affaticamento può migliorare la situazione, ma la sua funzionalità arriva circa al 60%. Per riportarlo al 100% del rendimento è necessario adottare una cura o un regime alimentare specifico che presupponga un periodo di riposo, durante il quale il corpo può disintossicarsi.

Un rimedio naturale molto conosciuto per la sua efficacia fin dal tempo degli Egizi è la pianta di Aloe Barbadensis Miller, meglio nota come Aloe Vera.

Persino Ippocrate (460-337 a.C.), il primo medico dell’antichità, fondatore di una scuola di medicina la cui tradizione si è concretizzata in oltre 60 libri, cita ripetutamente l’uso dell’Aloe Vera nei suoi trattati, descrivendone le proprietà antinfiammatorie, rigeneranti, disinfettanti, depurative.

L’Aloe Vera è un condensato di sostanze nutritive, tra vitamine, minerali, enzimi, amminoacidi, e di sostanze ad azione terapeutica specifica, come antrachinoni, steroli, fitoestrogeni, saponine. E’ una pianta ad azione adattogena, il che significa che ha la capacità di agire adeguatamente in risposta ad ogni problema specifico della persona che ne fa uso: è possibile trarne vantaggio per esempio per la cura dell’asma, dell’artrite, delle gengive sanguinanti e per qualsiasi problema cutaneo (dermatosi, pruriti, piaghe, eritemi, eruzioni, ulcere e scottature).

Questi sono solo alcuni degli effetti riportati dalla letteratura scientifica:

  1. E’ un’immunostimolante che alza le difese immunitarie del nostro organismo, difendendolo dagli attacchi da parte degli agenti esterni. Il suo effetto benefico è stato dimostrato anche nei confronti di malattie come l’AIDS. Studi risalenti al 1991 hanno dimostrato un effetto antitumorale di Aloe Vera.
  2. E’ un cicatrizzante, rigenera la pelle e la protegge dalle radiazioni UV.
  3. Ha azione anti-ageing e rallenta i processi di invecchiamento cellulare, favorendo l’eliminazione
    dei radicali liberi.
  4. Assunta regolarmente sotto forma di bevanda, agisce come purificante e disintossicante, sviluppando la sua azione in tutto l’apparato digerente e anche in vari tessuti, nei quali favorisce l’eliminazione delle cellule morte e la generazione di quelle nuove.

Io assumo Aloe Vera gel per bocca tutte le mattine ed è una buona abitudine che suggerisco anche a te.

Sogni un traguardo ambizioso?

Prepara insieme a me la tua maratona, anche parti da zero e non sai da dove iniziare, è il tuo momento!

Clicca il bottone per saperne di più e unirti alla masterclass per preparare insieme il tuo prossimo traguardo.

Prepara la tua maratona